Fahreniet 451

24 Mag

451
E’ certamente questa una delle recensioni che scrivo con maggior piacere.
Fahrenjeit 451 è uno di quei libri la cui lettura andrebbe resa obbligatoria nelle scuole, al pari di Dante e Manzoni. La grandezza indiscutibile di Bradbury sta nell’avere capito, con 50 anni di anticipo, la via del declino intellettivo e spirituale sulla quale l’umanità si stava allegramente incamminando. La società che l’autore ci presenta è dominata dalle immagini stolte e vuote della Tv, dall’assenza di dialogo e dalla costante emarginazione di chiunque voglia distinguersi dalla massa. Una massa portata alla velocità più estrema per toglierle il tempo di pensare, perché pensare è troppo pericoloso. In un mondo dove i libri sono messi al bando, poche anime curiose ed isolate avranno la forza e il coraggio di chiedersi perché; cose c’è in un libro di tanto pericoloso da renderne necessario il rogo? Avvertimento per chi ama il libro e che lo considera un oggetto di culto: alcune scene descritte vi daranno un dolore fisico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Unstoppablewanderlust

Recensioni, viaggi e paturnie di un'aspirante giornalista.

Plutonia Publications

Un blog quantico

La Shoah

La distruzione degli Ebrei in Europa

biancabianco

Nulla dies sine linea

Bookaniere

LIBERI DI PENSARE! da un'idea di Enza D'Alonzo & A. Tiberio Dobrynia

Via del Campo

il giornale di Campo dei Fiori

ECCESUD | incucina

Eccellenze in tavola!

scuolabarnabooth.wordpress.com/

Il blog della Barnabooth a cura di Giorgio Giusfredi

L'esame di Lauro

"La notizia è intorno a noi"

Città Viva

Storie, fatti, idee da Nola e dintorni. Voce ai cittadini.

InstabilMente-contaminazioni d'Arte

Associazione Culturale del Lago di Garda

Dott. Ing. Crick

Chi si ferma è perduto

Desperate Readers

Il gruppo di lettura della Biblioteca di Cavenago di Brianza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: